Entradas populares

* Programmi *

Che sonno, care ragazze oggi sono uno zombie
ecco perchè ho preferito fissare il matrimonio di pomeriggio,
io sono una dormigliona incallita e proprio non potrei pretendere
da me stessa una sveglia presto.
Il mio problema è che vado a letto tardi e poi al mattino faccio storie
per alzarmi presto...ma torniamo ai programmi odierni,
stiamo per andare all'appuntamento in comune... un nuovo e abbastanza
decisivo passo avanti... varrà pure un'alzataccia no?


Wherever you go, whatever you do, I will be right here, waiting for you. Whatever it takes, or how my heart brakes, I will be right here, waiting for you! di -Sunny-

¡Compártelo!

14 commenti:

StellaSperanza

altrochè se vale ;D che bello, è un giorno importante oggi ;)

dianthus

ma se vai a letto tardi è normale che la mattina sei stanca!!! vai a fare la promessa oggi?

Rucolina

Buon giorno bella!!! bello ritrvare anche te qui...ti aggiungo ai blogghini! smack!!!!

Gi_nevra

Direi che varrà la pena svegliarsi di buon'ora... il fine giustifica i mezzi!!! ahahah

sposa_di_giugno

La vale...la vale....vi sto pensando

lady.loola

e se ci pensi sembrava tanto lontano quel giorno e ora sembra così vicino...

Liu_Jo

@Stella:abbiamo avviato le pubblicazioni in comune

Liu_Jo

@Dianthus:non so se sia la promessa siamo stati in comune per far avviare le pubblicazioni civili

Liu_Jo

@Rucolina:buongiorno, ti aggiungo anche io

Liu_Jo

@Ginevra:non ne è valsa la pena visto che per un'assemblea anzichè alle 9.00 ci hanno ricevuto alle 11,30

Liu_Jo

@Sposa: Fatto!

Liu_Jo

@Lady:si questa cosa mi fa impazzire!

Cenerentola.moderna

vi penso tanto :) e sicuramente questa cosa vale un alzataccia...anche in questo siamo uguali...a nanna tardissimo e sveglia sempre tardi!!!! devo proprio cambiare i ritmi di vita!!!

Liu_Jo

Anche io dovrei

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Páginas vistas en total

 

compartidísimos

Leggero il passo sui tatami Copyright © 2011 | Tema diseñado por: compartidisimo | Con la tecnología de: Blogger